fbpx

Show-room in Navigli

< Torna a progetti

 

Officine Milano è un innovativo concept store che seleziona per i suoi clienti i migliori materiali dedicati all’interior design. La prima ragione per cui Officine Milano rappresenta un progetto unico, concettualmente differente da un tradizionale spazio di vendita, è la sua essenza di “luogo di connessione” tra le diverse realtà che operano del mondo del design. Oltre ad essere uno showroom con un’offerta unica di materiali per interni, Officine Milano è anche un’agenzia di consulenza del settore arredamento che ha come obiettivo quello di “fabbricare” contaminazioni creative tra professionisti del design e aziende di riferimento nel settore.

 

I marchi che trovano spazio all’interno dello showroom sono tra i più prestigiosi e affidabili del mercato. La proposta comprende una raffinata selezione di rivestimenti – parquet, marmi, graniglie, mosaici, rivestimenti metallici con finiture esclusive – e una gamma molto speciale di mobili per il bagno, cucine e prodotti di illuminotecnica e serramenti. Ciò che accomuna le aziende presenti è l’unicità e la qualità artigianale dei prodotti, realizzati per lo più in Italia. Ciascuna delle aziende che partecipano al progetto racconta una maestria artigianale di lunga tradizione, capace di interpretare la contemporaneità con la qualità e la bellezza che appartiene ai materiali naturali e delle cose fatte a mano.

 

Parallelamente alla qualità dei prodotti, la professionalità degli espositori ha grande valore all’interno del concept e garantisce che lo scambio tra le diverse competenze sia sempre efficace e stimolante. I professionisti del settore non solo hanno la possibilità di vedere e toccare i materiali, ma anche l’occasione di confrontarsi direttamente con chi conosce e realizza i prodotti e avere esatte valutazioni, informazioni precise sulle caratteristiche tecniche ed estetiche, sulle condizioni applicative e sulle possibilità di personalizzare il prodotto.

 

La personalizzazione è infatti una delle specificità del concept di Officine Milano: l’esperienza degli espositori e la dimensione di artigianalità che appartiene alle aziende facilita la possibilità di realizzare prodotti “su misura”, per dare forma anche alle più originali visioni creative, in tempi ridotti e costi contenuti rispetto agli standard industriali.

 

Il lavoro di recupero è stato un intervento di riuso funzionale di un edificio preesistente ubicato nel quartiere Stadera, area sud di Milano. L’edificio post industriale – in origine un deposito per il carbone – è stato trasformato in uno spazio espositivo aperto e in cui aria e luce circolano liberamente. Il progetto ha rispettato l’autenticità architettonica e i suoi caratteri tipologici: gli spazi a tutta altezza, le capriate in ferro, i muri in mattoni a vista e le grandi finestre in ferro e vetro.

 

Come era in origine, la superficie di 500 mq è composta da tre grandi spazi comunicanti e da una sequenza di ambienti di dimensioni minori. La scelta di non frammentare gli spazi interni con strutture dedicate ai singoli espositori, come solitamente avviene, incoraggia la percezione di uno spazio di relazione e di dialogo tra le diverse aziende che si collocano spontaneamente negli ambienti creando inaspettate connessioni creative.

 

La presenza di piante all’interno e all’esterno sottolinea l’attitudine ai materiali naturali che appartiene al DNA di Officine Milano. Tutto concorre a definire uno stile contemporaneo che ha a che fare con la qualità e la bellezza delle cose fatte a mano, con il valore dei materiali naturali e con il rispetto per le tradizioni. Essenzialità e flessibilità sono i punti chiave del progetto.

 

L’uso di sfondi chiari dilata lo spazio e permette di cogliere l’anima storica dell’edificio, valorizzando i dettagli tipici della struttura originale. La planimetria aperta lascia grande possibilità nell’allestimento e predispone lo spazio a un utilizzo creativo e polifunzionale.

Il naturale equilibrio tra tradizione e innovazione, che appartiene alla mission di Officine Milano, caratterizza anche il progetto che, senza snaturare il contesto storico, disegna un ambiente contemporaneo, accogliente e funzionale.

Year

2018

Location

Milan (IT)

Area

500 m²